Museo dei Cordai di Castelponzone

    0
    98
    Version
    Categories
    Download448
    Size1.99 MB
    Create Date15 Giugno 2015
    Last Updated15 Giugno 2015
    Play List

    Castelponzone, piccolo borgo oggi frazione del Comune di Scandolara Ravara, è stato nei secoli uno dei centri più importanti del casalasco, essendo fin dal Medioevo sede del feudo dei cremonesi conti Ponzone. Qui si ergeva la loro rocca, all’interno di una fortificazione che difendeva tutto il perimetro dell’abitato e di cui si possono vedere ancora alcuni suggestivi resti, insieme alla caratteristica via principale porticata.
    Per i caratteri della sua struttura urbanistica è entrato di recente a far parte dei Borghi più belli d’Italia.
    Fra le molteplici attività artigianali e di commercio sviluppatesi grazie a questa sua condizione, la produzione di corda ha assunto forte rilievo a partire dalla metà dell’Ottocento, fino a coinvolgere buona parte degli abitanti.

    Scarica la brochure del Museo dei Cordai di Castelponzone

    Previous articleSemplificazione degli oneri amministrativi alle imprese
    Next articleCastelponzone
    Il Distretto delle Terre del Casalasco comprende i Comuni di Casalmaggiore, Casteldidone, Gussola, Martignana di Po, Torricella del Pizzo, Motta Baluffi, Scandolara Ravara, Rivarolo del Re ed Uniti, Spineda, San Daniele Po, Cingia de’ Botti, San Giovanni in Croce, Solarolo Rainerio, San Martino del Lago, Voltido. Si sviluppa entro l’area del Casalasco, un territorio dalle numerose potenzialità economiche, turistiche ed ambientali, la cui esplicazioni in termini di sviluppo e visibilità sono ancora tutte da attivare.