“Andar a moulegn a s’infarina” a Teatro

0
250
I nostar ragass
I nostar ragass

Al Teatro Comunale di Casalmaggiore, sabato 23 gennaio 2016, alle ore 20:45, andrà in scena lo spettacolo dialettale “Andar a muolegn a s’infarina”, scritto e interpretato dalla compagnia teatrale “I nostar ragass”. La compagnia è stata fondata da Giacinto Boldrini e Arnaldo Storti nel 1979. Il nome è stato scelto per due motivi essenziali: il primo perchè tutti sono “ragass” di qualcuno (nel nostro dialetto figlio si dice anche ragass) e perchè eravamo tutti giovani, appunto ragazzi. I ragazzi di allora sono cresciuti e hanno portato in scena ben 34 lavori dialettali originali e scritti ad hoc, attuali e molto legati alla storia di Casalmaggiore. I copioni della compagnia sono scritti da Giacinto Boldrini e dalla figlia Carmela. Alcuni a quattro mani altri solo dall’uno o dall’altra.

La compagnia si ripresenta al pubblico dopo tre anni di fermo dovuto alla scomparsa di Egidia Baratta, moglie di Giacinto Boldrini, anima e colonna portante della compagnia e in assoluto dei Ragass. Proprio per tale motivo i nostar ragass hanno voluto ritornare sul palcoscenico dedicando a lei e alla sorella Tullia Baratta, moglie del regista Arnaldo Storti, la commedia “Andar a moulegn a s’infarina”.

 

Siete interessati all’acquisto dei biglietti?

Informazioni, prenotazioni e prevendita biglietti ai numeri 0375/59186 (ore pasti) e 338/5279314

Previous articleCorso di apicoltura
Next articleAvanim
Le Terre Casalasche
Il Distretto delle Terre del Casalasco comprende i Comuni di Casalmaggiore, Casteldidone, Gussola, Martignana di Po, Torricella del Pizzo, Motta Baluffi, Scandolara Ravara, Rivarolo del Re ed Uniti, Spineda, San Daniele Po, Cingia de’ Botti, San Giovanni in Croce, Solarolo Rainerio, San Martino del Lago, Voltido. Si sviluppa entro l’area del Casalasco, un territorio dalle numerose potenzialità economiche, turistiche ed ambientali, la cui esplicazioni in termini di sviluppo e visibilità sono ancora tutte da attivare.