Assessore Fava: «Stanziati 25 milioni con Misura 121 del Psr»

0
215
Fondi agricoluta
Fondi agricoluta

25 Aprile 2014 – È stato pubblicato sul Bollettino ufficiale di Regione Lombardia (Burl) il decreto della Direzione generale Agricoltura, che stanzia 25 milioni di Euro con la Misura 121 per l’ammodernamento delle aziende agricole.

«Regione Lombardia mette a disposizione, attraverso il fondo di transizione, una parte non indifferente di risorse del Piano di sviluppo rurale (Psr), a sostegno delle imprese agricole, che vogliono seguire un percorso di modernizzazione, elemento chiave per la competitività delle imprese», ha commentato l’assessore regionale all’Agricoltura, Gianni Fava.

Cosa Cambia

Dal 23 aprile fino al 31 maggio sarà possibile presentare le domande di finanziamento, con alcune novità:

  • è stata eliminata la possibilità di presentare la richiesta con la modalità “pacchetto giovani”;
  • è stata innalzata la soglia di punteggio minimo per l’ammissione all’istruttoria delle domande di contributo;
  • è stato introdotto un punteggio di priorità, la cui attribuzione è subordinata all’approvazione del Comitato di sorveglianza, collegato a interventi aziendali nell’ambito della manifestazione Expo 2015. Più dettagliatamente, sarà assegnato un punteggio di priorità all’introduzione di innovazioni di prodotto, relative alla trasformazione della materia prima aziendale, finalizzate allo sviluppo di sbocchi di mercato o della vendita diretta nell’ambito di Expo 2015.

Il contributo, espresso in percentuale della spesa ammessa, varia dal 35 per cento al 50 per cento, sulla base del tipo di azienda (condotta da giovane o da non giovane) e dell’ubicazione dell’azienda richiedente (zona non svantaggiata o zona svantaggiata di montagna).

Per saperne di più visita il sito:

http://www.agricoltura.regione.lombardia.it

 

Immagine: I, Luc Viatour [GFDL (http://www.gnu.org/copyleft/fdl.html), CC-BY-SA-3.0 (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/) or CC BY-SA 2.5-2.0-1.0 (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/2.5-2.0-1.0)], via Wikimedia Commons